Press - Reviews
30th August 2008
Zoom Code review, Babylon

ThanatoSchizO
Zoom Code
CD, My Kingdom Music, 2008


Passano gli anni, e con l'affollamento che possiamo riscontrare nel mercato musicale odierno sono sempre di più le uscite che si propongono come innovative: rientrano però abbastanza onestamente in tale categoria i lusitani ThanatoSchizO, recentemente passati all'italiana My Kingdom e giunti con "ZC" al loro quarto studio album. Il combo suona una sorta di prog/death talvolta folkeggiante, talaltra dalle tinte gotiche (senza tralasciare passaggi jazzati), muovendosi su coordinate chiaramente d'avanguardia e continuando il discorso musicale iniziato da una decina d'anni abbondante. Cantato gothic femminile (Patricia Rodrigues) e growl/clean maschile (Eduardo Paulo, che ritroviamo anche alle chitarre e percussioni), sperimentazioni in ogni dove e soprattutto energia da vendere per questo "Zoom Code", titolo sotto il quale sono raggruppate undici tracce nelle quali ci si impegna al massimo, si esplorano con cognizione di causa vari ambiti (classici o meno) e in cui l'elettronica fa sempre solo capolino e non si lascia mai andare a farla da padrona: in tutto ciò, ed effettivamente anche nel risultato finale, i nostri suonano molto Amorphis. "Zoom Code" non è per niente male, e sono certo che il futuro potrà essere ancora migliore: dato che la tecnica e l'impegno ci sono, basta solo migliorare un po' il songwriting. [7/10]

777
5 CDs + 1 EP + T-shirt
€50.00 / $65.00
Size:
Qty: