Press - Interviews
27th May 2008
Interview for Dagheisha.com

Cosa significa il vostro nome ?
'Thanatos'è un termine che secondo Freud identifica l'istinto umano verso gli abissi. 'Schizo' deriva da schizofrenia. In pratica, ThanatoSchizO rappresenta un urgente impulso verso la morte causato dalla malattia.

Di quale 'Zoom Code' parlate col titolo dell'album ?
'Zoom Code' rappresenta il momento in cui ci siamo resi conto che avevamo bisogno di focalizzare i nostri obiettivi musicali per dare vita a questo disco.

Quali sono le vostre influenze principali ?
La vita prima di tutto. In tutti i suoi misteri, con la gioia, le risate, la tristezza e la disillusione che comporta.

Quali album vi hanno ispirato maggiormente ?
Ho trent'anni quindi appartengo alla generazione che è stata introdotta al metal dal 'Black Album' dei Metallica. Attraverso gli anni ho imparato a sviluppare interessi diversi e adesso sono aperto a molti stili che prima non catturavano la mia attenzione. Posso ascoltare musica degli anni sessanta come i dischi dei Beatles o 'Odissey & Oracle' dei The Zombies ma anche album recenti come 'Binocular' l'ultimo lavoro in studio degli Atrox.

La vostra proposta è sicuramente particolare e variegata. Come la definiresti in poche parole ?
Immagina una metal band che incorpora nel proprio stile world music, prog rock, elettronica e un'intensa passione per la storia della musica contemporanea..

Non pensi che questa difficile catalogazione possa essere un problema al momento di promuovere la vostra musica ?
E' un male necessario e ti assicuro che più passano gli anni e meno ci penso. Era più un problema all'inizio perché ero affamato di ribalta. Adesso siamo concentrati solo sul creare musica che piaccia prima di tutto a noi stessi e quindi pur rispettando le opinioni di tutti non ci curiamo della stampa o dei commenti che vengono fatti sui nostri album.

Cosa rende speciale 'Zoom Code' rispetto ai dischi precedenti ?
Sicuramente la maturità. La struttura di ogni canzone si inserisce alla perfezione nel contesto generale e le parti vocali sono le migliori che abbiamo mai avuto.

Di cosa parlano in generale i testi ?
In passato chi scrive i testi (i cantanti Patricia e Eduardo) parlava maggiormente di sentimenti personali e fatti di vita vissuta. Da questo disco il tema principale è in terza persona e il tono non è così negativo e malinconico come un tempo. Il nuovo messaggio vuole trasmettere speranza e positività.

Siete tutti coinvolti nel processo di composizione ?
Si tutti quanti e la regola è che non ci sono regole. Inizialmente creiamo le basi su batteria e chitarra ritmica. In seguito aggiungiamo vari elementi allo scheletro della canzone, basso, chitarra solista, samplers, parti di tastiera, percussioni e naturalmente la voce. Non c'è alcuna leadership. In studio lavoriamo con Luis Barros fin dagli esordi e questo ci aiuta molto. Anche se ogni disco è un'esperienza nuova siamo rilassati e non avvertiamo alcuna pressione. Per quanto riguarda la masterizzazione invece ci rivolgiamo da due album a Tommy Newton che è un vero professionista e garanzia assoluta che il lavoro suoni potente come mai.

Qual è il vostro background religioso ? Siete amanti dell'occulto, cristiani...
Abbiamo delle idee ma sono nostre e non intendo rivelarle. Fin dal primo giorno abbiamo deciso che non avremmo mai venduto una sola copia in più a causa del fattore religioso. Specialmente quando abbiamo iniziato molte interviste puntavano su questo argomento e ho sempre evitato l'argomento. La maggioranza dei gruppi che affermano di essere anti-religiosi usano quell'immagine solo per vendere di più e mandare in confusione i ragazzi. ThanatoSchizO è solo musica.

Parlaci della scena portoghese. Ci sono band interessanti ?
Le cose stanno migliorando di giorno in giorno. Ci sono grandi gruppi in Portogallo che meritano di essere esportati e sono certo che se un giorno accadrà potremo ritrovarci a parlare di una New Wave Of Portuguese Death Metal un pò com'è successo in questi anni per paesi come la Norvegia o la Danimarca. Ti faccio qualche nome: The Firstborn, Pitch Black, Before The Rain, Filii Nigrantium Infernalium e Process Of Guilt.

Come siete entrati in contatto con My Kingdom Music ?
Sono sempre stato un grande fan di gruppi come Crowhead, Rain Paint e Klimt 1918 e quindi è venuto naturale contattare My Kingdom Music. Siamo davvero soddisfatti perché la promozione dell'album sta andando nel migliore dei modi.

(parole di Guilhermino Martins)

5 CDs + 1 EP + T-shirt
€50.00 / $65.00
Size:
Qty: